Skip to content


SCALI DI PAROLE

LUNEDÌ 9 MAGGIO 2011
dalle 22.00

PERFOMANCE: SPOKEN WORD |+|AMP|+| MUSIC
con ANNE WALDMAN, AMBROSE BYE, RITA DEGLI ESPOSTI

sesto appuntamento della rassegna “scali di parole”, altro appuntamento fuori da circuiti commerciali e istituzionali (gallerie, musei …):
la poetessa anne waldman terrà un reading accompagnata dal musicista ambrose bye e dalla poetessa e traduttrice rita degli esposti (che ha aperto la rassegna insieme a john gian e tom raworth).
“scali di parole” è una rassegna concepita tra i libri dell’archivio primo moroni ed è organizzata da: archivio primo moroni, libreria calusca city lights, c.s.o.a. cox18

 

anne waldman:
dirige la “jack kerouac school of disembodied poetics” di boulder, colorado, fondata assieme ad allen ginsberg ed è stata tra i fondatori del “poetry project at st. marks’ church in-the-bowery” a new york.
è autrice di più di 40 libri, tra i quali il “classico” fast speaking woman e il “monumentale” Iovis trilogy: colors in the mechanism of concealment, lungo poema antimilitarista e femminista.
compare giovanissima nel film ice di robert kramer.
è attivista contro il nucleare e contro la/le guerra/e.
ha collaborato con artisti, musicisti, coreografi e danzatori come george schneeman, elizabeth murray, richard tuttle, donna dennis, pat steir, judith malina, don cherry e steve lacy.

ambrose bye:
musicista cresciuto nell’ambiente della naropa university.
ritiene allen ginsberg e william burroughs tra i suoi padri spirituali.
si è formato negli stati uniti e a bali, in indonesia.
ha collaborato con thurston moore dei sonic youth e il poeta amiri baraka

http://www.myspace.com/fastspeakingmusicmyspace

http://www.youtube.com/user/fastspeakingmusic

 

rita degli esposti:
bolognese, poeta e performer, vive a venezia. ha fatto parte della tribù dei poeti che ha animato festival ed eventi poetici in giro per il mondo (one world poetry, amsterdam, budapest, locarno ecc.) e per l’italia (parmapoesia, romapoesia, veneziapoesia, postmodernism trento, biennale venezia, ecc.) dagli anni settanta agli anni novanta. ha partecipato a numerosi festival e collaborato a riviste internazionali. tra i titoli: “amrita” (supernova, venezia), “dal margine del ciclone” (porto dei santi, bologna), “tiger in the mirror” (coyote , USA), “specchio convesso” (ANA, svizzera).”letters to the nightingale” (longhouse, USA)

Posted in libri, musica, programmazione.