Skip to content


A proposito degli articoli apparsi su alcuni quotidiani sulla sentenza della Cassazione in merito alla vertenza tra il Comune di Milano e il CSOA Cox18 sul “usucapionem” dello stabile di via Conchetta 18.

La sentenza di primo grado del 31/1/2013 e il successivo appello hanno stabilito che non avremmo diritto alla permanenza nello stabile perché, durante tutto questo tempo, non ci saremmo comportati “uti dominus” cioè come proprietari.

Su cosa significhi non comportarsi da proprietari il tribunale fa tre esempi:

La prima è una ragione d’uso

non avremmo goduto “in modo conforme alle qualità e alla destinazione di esso”.

Di fatto più di 40 anni di iniziative culturali, politiche e sociali sono più che “conformi” all’utilizzo sociale di uno spazio a disposizione di tutti secondo i criteri propri dell’autogestione che ha ospitato centinaia di iniziative culturali e politiche, sostenendo e producendo spazi di alternativa culturale.

La seconda è una ragione di inadeguatezza

non avremmo percepito “eventuali guadagni da esso derivanti”.

Per più di quarant’anni abbiamo salvato uno spazio urbano dalla mercificazione, dalla speculazione immobiliaristica e dalla logica dell’individualismo proprietario. E’ vero. Non ne abbiamo tratto alcun profitto materiale!

La terza è una ragione di trascuratezza

non avremmo curato la manutenzione ordinaria e straordinaria.

In realtà in tutti questi anni con responsabilità e competenza ci siamo preoccupati di realizzare gli impianti, di mantenere gli spazi vivibili e agibili come tante pubblicazioni d’arte ed architettura raccontano. Le migliaia di persone che hanno vissuto e che vivono lo spazio lo sanno.

Inoltre la sentenza non nega e perciò riconosce la continuità dell’occupazione e dei soggetti occupanti dal 1976 ad oggi.
I tribunali nella sostanza ci hanno dato ragione ma, in coerenza con la loro funzione di tutela della proprietà e del profitto, le loro conclusioni non lo danno a vedere.

Abbiamo vinto.

Abbiamo vinto perché siamo stati e siamo coerenti a noi stessi, alla nostra storia e ai princìpi dell’autogestione.

COX18 QUI SIAMO E QUI RESTEREMO
CSOA Cox18, Calusca City Lights, Archivio Primo Moroni

Milano, Gennaio 2018

Posted in programmazione.