Skip to content


Iniziative della settimana

11174869_61014813266696_6862093870073090635_nVENERDI’ 08 MAGGIO 2015
Dalle ore 21,30
MACCHINE IMPAZZITE A MILANO
kING dUDESABATO 09 MAGGIO 2015
Concerto + Dj Set:
Council of Rats + King Dude + Henry & Davmatic

Posted in programmazione.


Cox18 punk hc fest parte 2°

15/16 MAGGIO 2015

ORE 23,00

PunkHC2

PROGRAMMA:

Venerdi’ 15 Aprile 2015
apertura porte ore 23.00:

CGB (hardcore punk da Imperia e dintorni)
https://www.facebook.com/pages/CGB/421855817915787?fref=ts

ZiDima (noise post rock da Milano e Brianza)
https://www.facebook.com/ZIDIMA.it?fref=ts

+ 1 tba

Sabato 16 Aprile 2015
apertura porte ore 23.00:

TMD (hardcore punk da Roma,Sardegna e dintorni)
https://www.facebook.com/pages/Tear-Me-Down/112405452103824?fref=ts

Kalashnikov Collective (romantic punx da Milano)

Charles Brigade (hc punk Milano)

Posted in programmazione.


CantOsteria al 18

LUNEDI’ 11 MAGGIO 2015

ORE 20,00

Cantiamo l’anarchia

CANTO

Cena svelta, epperò gustosa.
A seguire, canti e proiezione del film documentario

“Sull’Anarchia”
[regia di Bruno Bigoni, Italia, 2014, b/n e col., durata: 60’]

LOCANDINA

“Περì Αναρχìας – Sull’Anarchia” affronta varie forme dell’idea anarchica, dell’essere anarchici e le numerose realtà libertarie che ancora oggi si concretano ovunque. Il film racconta questa straordinaria esperienza, così difficile da vivere in un tempo come il nostro, dominato dal denaro e dall’egoismo. L’Anarchia come modo di essere, di pensare, di vedere e di vivere. L’Anarchia come capacità d’immaginare un mondo diverso.

Il Coro Ingrato, in collaborazione con Calusca City Lights, Archivio Primo Moroni e Cox 18, anche quest’anno propone un ciclo di appuntamenti sul canto sociale e popolare. In un clima conviviale, si mangia e si beve insieme, si canta.
Stavolta il lunedì, a cominciare da metà aprile, nel salone del Cox, alle otto di sera. A quest’ora viene servita una “cena leggera”, cucinata da Sabina con l’ausilio dei suoi servizievoli collaboratori. Poi, si canta, prendendo spunto da un film, da un libro, da una carrellata di immagini ecc. Nei due anni precedenti abbiamo intonato canti anticlericali, anarchici, antimilitaristi, della Resistenza, di movimento, di piazza e di fabbrica, di lavoro, filanda, risaia e, ovviamente, d’osteria. Quest’anno non saremo da meno.
Nella migliore tradizione del canto d’osteria, questa sorta di café chantant popolare d’altri tempi, l’apporto dei partecipanti è decisivo per la buona riuscita delle serate. Non sono richieste particolari capacità e conoscenze, solo la voglia di stare e cantare assieme. Chi sa suonare porti il suo strumento!
Gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti.

Altro appuntamento di “CantOsteria al 18 – 2015″ sara':

Posted in programmazione.


KING DUDE + DJ SET PARTY

SABATO 09 MAGGIO 2015STREAMING-LOGOcc-150x1011

ORE 23,00

La Società Psychedelica & Cox 18 presentano:

live on stage
Council Of Rats (Milano)
KING DUDE (dark folk – Seattle)

Dj Set
Davmatic + Guest
freakbeat/garage/acid rock/progressive/psych funk/krautrock

kING dUDE

KING DUDE ritorna al Cox 18, dopo il successo dell’anno scorso, TJ Cowgill aka King Dude, punta di diamante del neofolk americano. Pioniere di un suono unico, giocato tutto sulla contaminazione tra musica folk-country e le atmosfere dark. Ballate estremamente cupe, a tratti strazianti, capaci di rileggere la classicità del country americano in chiave esoterica, i testi sono intrisi di sacralità, invocazioni a Dio e al Diavolo, personaggi rassegnati allo scorrere del tempo e quindi al sopraggiungere della morte. Tutto gira intorno a voce e chitarra, gli elementi essenziali del rito di King Dude. Temi morriconiani a sfondo western, ballate per cuori spezzati, King Dude gioca a fare il crooner con la sua voce greve e baritonale. Ed è proprio la voce il topos più indagato, un canto estremo e quasi parodistico nei timbri funerari o nell’esaltazione del vibrato, in ogni caso alla ricerca di nuove forme e soluzioni senza rinunciare a un pizzico di ironia.

Dopo 4 anni con la band, King Dude ritorna chitarra-voce e il suo show, cantando di rivelazioni spirituali!

https://kingdude.bandcamp.com/

dj set +++++++++++++++++

Davmatic + Guest
freakbeat/garage/acid rock/progressive/psych funk/krautrock

Dancing is recommended.

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

+ Crazy Technicolor Dreams

NEW VISUAL SENSATIONS!!!

LA SOCIETA PSYCHEDELICA è il party visionario di Milano. Per fan di: Rock Psichedelico-Garage-Freakbeat-Popsike-Progressive-Acid Rock-Acid Folk-Krautrock-Paisley Underground-Jam Band-Stoner-Early Hard Rock-Psych Funk.
I membri si ritrovano ogni mese in location diverse. La struttura dei meeting è simile a quella di un party rock con band internazionali che suonano dal vivo e dj che mettono solo vinili, mentre tutti ballano. Segretamente creata nel 2006 da Enrico DjHenry Lazzeri, La Società Psychedelica è ora pronta a dare il benvenuto a nuovi membri.
http://societapsych.blogspot.com/

Posted in programmazione.


MACCHINE IMPAZZITE A MILANO

VENERDI’ 08 MAGGIO 2015STREAMING-LOGOcc-150x1011

ORE 21,30

 

11174869_61014813266696_6862093870073090635_n
re

Posted in programmazione.


Le radici spezzate: il percorso ideologico della controrivoluzione in Italia

VENERDI’ 08 MAGGIO 2015

ORE 21,00

Venerdì 8 maggio

In ricordo del compagno Mauro Stefanini, nel decennale della scomparsa, presentazione del suo libro: Le radici spezzate: il percorso ideologico della controrivoluzione in Italia e dei due volumi, usciti recentemente, sulla storia documentaria del nostro partito: 1943 – 2013 Settant’anni contro venti e maree.
Organizza  Partito Comunista Internazionalista Battaglia comunista

Posted in programmazione.


MERCATINO PRODOTTI BIOLOGICI E DELLE AUTOPRODUZIONI

DOMENICA 03 MAGGIO 2015

DALLE ORE 11,00

mercato-maggio-2015_web

Posted in programmazione.


PRIMO MAGGIO

VENERDI’ 01 MAGGIO 2015

DALLE ORE 10,00

L’USI – AIT di Milano e i Lavoratori della Scala, nella giornata del 1° Maggio di quest’anno organizzano una piazza tematica rievocativa delle origini storiche di questa data. L’iniziativa avrà luogo a Milano all’interno del cortile del CSOA COX18 di via Conchetta dalle ore 10.00 alle 13.00 dove verranno esposte “composizioni artistiche e artigianali” integrate da pannelli che tracceranno la storia del 1° Maggio fino ai giorni d’oggi e dei suoi contenuti di attualità: contro lo sfruttamento e per la riduzione dell’orario di lavoro, contro le guerre e le spese militari, contro le devastazioni ambientali, contro la repressione nella storia fino ai giorni d’oggi.

Sono previsti interventi di quanti aderiscono all’iniziativa ed esibizioni musicali e canti.

Dopo un pranzo frugale, partirà uno spezzone per raggiungere Piazza 24 Maggio dove è prevista, per le ore 14.30, la partenza del corteo della “MayDay – NOExpo”

Questa iniziativa per la “Riappropriazione del Primo Maggio” oggi si rende ancora più necessaria in virtù dell’evento Expo che, al di là delle balle che raccontano sul “nutrire il pianeta”, vuole dire enorme spreco di denaro pubblico, devastazione ambientale, regalo alle cosche mafiose e alle multinazionali nella loro opera di speculazione e di controllo nella distribuzione del cibo nel pianeta; significa sfruttamento della mano d’opera giovanile attraverso la pratica di contratti di lavoro “volontario” gratuito o pagato una miseria ed il peggioramento delle condizioni lavorative per tutte le altre categorie di lavoratori coinvolte in Expo 2015.

Posted in programmazione.


Expo 2015 – Marciume di Potere e Autonomia di Classe

LUNEDI’ 27 APRILE 2015

ORE 21,00

27 APRILE 2015

Expo 2015 è stata occasione di grandi affari per il marciume di potere milanese e nazionale; ma ora è anche peggio: è occasione e pretesto di alzare la bandiera tricolore, dell’onore (?!) della nazione nel cui nome esigere qualsiasi sacrificio per la riuscita dell’evento da parte dei giovani e dei lavoratori (lavorare gratis o per un gettone, lavorare notte e giorno, non scioperare mai, ecc.).

Un’ALTRA EXPO NON È POSSIBILE.

La questione non è quella di contrapporre evento a evento, ma di lottare contro il potere marcio della borghesia milanese e italiana, per gli interessi e l’autonomia dei lavoratori.

Posted in programmazione.


F R AN T I C*/SPCL*25APRILE

SABATO 25 APRILE 2015STREAMING-LOGOcc-150x1011

ORE 23,00

Ubi_25-04-15

DJ SET///////
UBI BROKI ( http://www.casastrasse.org/ )
JULIA BLU

FREE TATOOS ON THE STAGE////
Z E B R A + TESCHIO CHE VOMITA ( http://ab-strike.tumblr.com/ )

VISUAL//////
RAPTOROUS+VIDA

DANCING/////
IN THE DARK

************

Traduzioni di (FRANTIC)
________________________________________
*aggettivo
____ frenetico frantic, frenzied, berserk, raptorous
____ fuori di sé frantic
____ disperato, forsennato, irrequieto

** SEVENTH DATE ! IN UN GIORNO COME OGGI **

Posted in programmazione.


HEXES #414141

VENERDI’ 24 APRILE 2015STREAMING-LOGOcc-150x1011

ORE 23,00

HEXES 7 ridotta

EOMAC (one half of LAKKER) (ie)

PLUKKK (it)
(Impeto Records)

—————————— —————————— ————

Eomac:

https://www.facebook.com/eomac

Plukkk:

https://www.facebook.com/ hvhvbhvbhbhjb

Hexes:
https://www.facebook.com/ spleen.cox?fref=ts

—————————— —————————— ————

HEXES #
Il nero della bile si diluisce assumendo nuove tonalità.
Il grigio non è un unico colore.
Il grigio si concretizza in un mondo di sfumature, dalla più intensa alla più tenue.

L’universo in cui vogliamo addentrarci è un sistema di sfumature musicali, dai mondi più scuri della bass music fino a risalire alle sonorità più vivaci, dalle vibrazioni più intense ai synth più ossessivi.

Techno è solo un termine generico che racchiude tutto ciò che è invece compreso tra il bianco e il nero, un vortice di generi musicali che collidono e continuamente si contaminano.
Techno nasce in un contesto underground fatto di spazi vuoti e spesso abbandonati, dalla necessità di creare una forma di aggregazione alternativa a contesti puramente commerciali.
Dalle radio pirata ad oggi in molti casi la parola dj è diventata sinonimo di star.
Ma molti sono gli artisti che sperimentando hanno dato vita a nuove sonorità, a seconda del periodo e della nazione.
Artwork e visual accompagnano costantemente l’evoluzione musicale.

L’impulso originario che sta alla radice di questo movimento è lo stesso da cui nasce Hexes.
La proposta di un’alternativa culturale alla completa aridità che ci circonda, fatta di scelte dettate dalla tendenza del momento e quindi con fini puramente commerciali, è l’obiettivo che ci poniamo.

Posted in programmazione.


Cos’è il carcere

MERCOLEDI’ 22 APRILE 2015STREAMING-LOGOcc-150x1011

ORE 21,00

presentazione del libro
COS’È IL CARCERE
di Salvatore Ricciardi
(edizioni Deriveapprodi, 2015)

CARCERE

Sarà presente l’autore
Si canteranno canzoni del carcere

Per la stragrande maggioranza delle persone il carcere è un universo sconosciuto. La paura che esso evoca genera un meccanismo di rimozione. E così il carcere si sottrae allo sguardo pubblico e alla critica della sua funzione, supposta, di risocializzazione. Da qui la necessità di provare a spiegare «cos’è il carcere», e di discutere la «possibile utopia» della sua abolizione. Questo tentativo riesce bene a Salvatore Ricciardi, che il carcere ha conosciuto a fondo per averci trascorso un lungo tratto della sua esistenza.

Posted in programmazione.