Category Archives: programmazione

programmazione

RIOT! LA GEORGE FLOYD REBELLION NELLA CRISI USA / 24-09-2021

VENERDI’ 24 SETTEMBRE 2021

ORE 20,30

Presentazione del libro:
RIOT! George Floyd Rebellion 2020 – Fatti, testimonianze, riflessioni – Con uno «sguardo telescopico» sul movimento del proletariato nero statunitense negli anni ’60
a cura di Calusca City Lights e radiocane.info
[Edizioni Colibrì, Milano, maggio 2021]

Il tempo di ora è il tempo della(e) rivolta(e). In quell’ora che è sempre. In America come altrove, da ultimo in Colombia e nelle città dello Stato di Eretz Israel.
All’indomani dell’uccisione di George Floyd si è prodotta una sollevazione estremamente violenta e distruttiva, come non si vedeva da svariati decenni, con una partecipazione complessiva stimata tra i 15 e i 26 milioni di persone, in oltre duemila città, dalle più grandi alle più piccole e pressoché sconosciute. La consistenza della Floyd Rebellion si dà esattamente nelle interconnessioni fra le molteplici espressioni della protesta, nel loro fitto embricarsi che ha
fatto saltare in aria identità, binarietà e altri regimi della separazione sociale, anzitutto le identità tracciate dalla linea del colore…
Le ultime parole di George Floyd, «I can’t breathe», sono state raccolte e rilanciate, per esprimere la consapevolezza che gl’interi destini del proletariato bianco e di quello nero sono stretti nel cappio del capitalismo razziale, fino a soffocare.
La Floyd Rebellion fornisce gli strumenti per abbattere finalmente non solo la prigione del capitalismo razziale, ma anche la prigione della Storia. E, lungo il phylum d’una guerra sociale che invera e trasforma le nozioni di solidarietà, politica e organizzazione, andare per non segnate vie.
Se una prassi rivoluzionaria emergerà, sarà nel fuoco di situazioni come questa. «Diamo il nostro benvenuto al mostro proletario.»

SCOMPARSO – La misteriosa sparizione di Mustafa Ouda / 23-09-21

GIOVEDI 23 SETTEMBRE 2021

ORE 18,30

ore 18,30 – Aperitivo con concerto del TRIO OSMOSI

ore 20,30 – Presentazione del libro SCOMPARSO di Ahmed Masoud con l’autore e Pina Piccolo e letture con Miriam Ullrich

Lo scrittore palestinese Ahmed Masoud, autore del romanzo “Scomparso” sarà presente a Milano in due incontri con il pubblico (il 23 alla Calusca e 25 sett. ad Anarres).
Due ricche serate di dialoghi con l’autore, condotti da Dario Briani e Pina Piccolo, letture a cura di Miriam Ullrich, dibattito, in cui, partendo dal romanzo, Gaza e la Palestina saranno al centro. Il 23 l’incontro sarà preceduto da musica dal vivo con il Trio Osmosi e aperitivo dalle 18:30

NON APRITE QUEL PORTONCINO

DAL 05 AL 26 AGOSTO 2021

ORE 21:05

NON APRITE QUEL PORTONCINO – horror cinema al CSOA COX18
(ogni giovedì dal 05 agosto al 26 agosto)

  • giovedì 12 agosto
    IL SIGNOR DIAVOLO di Pupi Avati (86 min)
  • giovedì 19 agosto
    IL LIBRO NELLA CASA di Danilo Marabotto e Giovanni Di Nino (18 min)
    INBRED di Alex Chandon (l.o. – 90 min)
  • giovedì 26 Agosto
    RUBBER JOHNNY di Chris Cunningham (7 min)
    HEREDITARY di Ari Aster (127 min)

 

 

Bruno Dorella / 01-08-2021

DOMENICA 01 AGOSTO 2021

ORE 18,00

Bruno Dorella (Concerto per Chitarra Solitaria)

18:00 – Psychedelic Surf (DJ Set)
19:30 – aperitivo by Cooks18
21:00 – Bruno Dorella (Concerto per Chitarra Solitaria)

(ingresso senza prenotazione con numero di posti limitato)

GENOVA, VENT’ANNI FA, ADESSO / 21-07-2021

MERCOLEDI’ 21 LUGLIO 2021

ORE 20,30

GENOVA, VENT’ANNI FA, ADESSO

Incontro-dibattito e proiezione del video “I Wanna Be Loved By You” + “La strada” (puntuto commentario “vent’anni dopo”)

Ritorniamo su “Genova 2001”, alla luce dell’oggi.
Nel partecipato incontro di sabato scorso non c’è stato tempo per porre domande, cercare di darvi risposte, discutere. Lo si potrà fare nel nuovo appuntamento che proponiamo, la cui prima e cospicua parte sarà dedicata, appunto, a quelle parole e a quei ragionamenti
che la volta scorsa sono rimasti inespressi.
A questa prima parte ne seguirà una seconda in cui, fra l’altro, vedremo alcuni frammenti d’informazione televisiva, ricuperati di recente, relativi a un’assai interessante (benché poco conosciuta) situazione prodottasi la sera del 20 luglio 2001, dentro l’area del Genoa Social Forum, in piazzale Kennedy. E ne parleremo insieme con alcuni dei compagni che, grazie a un’intesa tanto repentina quanto efficace, questa situazione seppero creare.
Infine, sarà proiettato “I Wanna Be Loved By You”, a nostro avviso il miglior video allora realizzato in ambiti di movimento, che viene oggi riproposto in una nuova versione integrata da “La strada”, un commentario “vent’anni dopo”, a firma: “Da questa parte della barricata”.

Genova 2001: quello che è successo (on line) / 20-07-2021

MARTEDI’ 20 LUGLIO 2021

ORE 18,00

Centro di documentazione contro la guerra: Genova 2001: quello che è successo il 20 e 21 luglio era ed è la democrazia

Per partecipare alla teleconferenza scrivete a:
centrodocumentazionecontrolaguerra@inventati.org
vi invieremo il link e i riferimenti per partecipare

A 20 anni di distanza dalla mattanza in stile sudamericano nelle piazze, nelle strade, nelle scuole, nelle caserme e nelle carceri di Genova, vogliamo riparlarne perché non vada persa la lezione che, quanto avvenne, non fu la negazione della democrazia, ma una delle facce con cui la democrazia governa e reprime.

Una mattanza preparata dal centro sinistra, dal governo Amato, con la violenta repressione della manifestazione del 17/3/2001 contro il Global Forum a Napoli; e condotta dal centro destra, dal governo

Berlusconi, con la violenza di stato premeditata contro tutti i manifestanti convenuti a Genova.
Vogliamo parlarne perché le motivazioni alla base delle mobilitazioni di allora oggi ci sono ancora e sono divenute ben più profonde. Vogliamo parlarne perché tutti i movimenti che si manifestano a
scala internazionale, dovranno necessariamente fare i conti con l’illusione, che ancora permane, particolarmente nel mondo occidentale, che i governi capitalisti si limitino ad una gestione sempre “pacifica” e democratica delle contraddizioni sociali, delle mobilitazioni degli sfruttati.

Centro di documentazione contro la guerra
informazioni, materiali e analisi per opporsi alla barbarie del capitalismo decadente, contro il terrorismo di stato occidentale e russo, contro il terrorismo del cosiddetto “islamismo radicale.

 

Ferlinghetti Corner + Finale Premio Dubito Video / 16-07-2021

VENERDI’ 16 LUGLIO 2021

ORE 19,30

Premiazione 2°Premio Dubito Video al Cox18 di Milano.
Dalle 19.30 reading di Ferlinghetti Corner + mostra Calusca City Lights.
Dalle 21.30 saranno proiettati i cinque progetti finalisti.
Alcuni dei nostri super giurati premieranno i primi classificati.
A seguire dj set.
Grazie a tutti i partecipanti: Brucherò nei pascoli • camminapiano • Davide Galipò • Francesco Sergi • Giorgia Livan • Limbo Precario • Manuel Paolino • Meta Il Viandante & Blitz Theory • Mitilanti • Nice aka Stilla aka Shawty • Nicolas Cunial • Parole Necessarie • Pico Piconius • Red-wine-veritas • Simone Boccanegra aka Simdharta • WintaM
Vi ricordiamo che la IX edizione del premio Alberto Dubito di poesia con musica è aperta fino al 31 luglio. La finale sarà a dicembre 2021 sempre al Cox18.
Streaming
Ferlinghetti Corner + Finale Premio Dubito Video
dalla ore 19,30 anche in streaming