Mohama Saz + Rinunci a Satana? / 20-10-2018

SABATO 20 OTTOBRE 2018

ORE 23,00

Lo Fi Milano e CSOA COX18 presentano:
Live on stage: Mohama Saz + Rinunci a Satana? 

Mohama Saz
La band madrilena, side project degli affermati Melange, mischia sapientemente garage, psychedelia & world music.
Le influenze delle musica mediorientale sono ben chiare anche dall’utilizzo di strumenti quali il Saz o il clarinetto.
Il loro sound costituisce un ponte ideale tra la musica tradizionale di questi paesi e la neo-psychedelia, non disdegnando puntate nel free jazz o nel pop /rock.

Rinunci a Satana?
Power duo del milanese nato nel 2013 dalla commistione tra: Damiano Casanova (Il Babau e i maledetti cretini) chitarra e Marco Mazzoldi (Fuzz Orchestra e Bron y Aur) batteria.
Presentano “Blerum Blerum” il loro secondo album
Chitarre, batteria, ekoTiger e synth, gli strumenti utilizzati.
Echi di Black Sabbath, Led Zeppelin, Hendrix, Rovescio della Medaglia, R. Johnson, ELP, Amon Duul II e Raccomandata Ricevuta Ritorno, a volte echo e basta.

 

CATALUNYA UN ANNO DOPO / 19-10-2018

VENERDI’ 19 OTTOBRE 2018

ORE 21,30

Incontro attorno alla questione catalana, coordineranno l’evento il collettivo Calusca e Victor Serri (attivista nei movimenti sociali catalani, fotoreporter e coordinatore della fotografia del “La Directa” giornale cooperativo catalano)

STORIA E MEMORIA – REFERENDUM
QUESTIONE SOCIALE
L’INDIPENDISMO CATALANO
COME LOTTA ANTIFASCISTA
LA REPRESSIONE
 

 

Victor Serri(1984) fotoreporter, vive da 10 anni a Barcellona, segue ed è attivo nei movimenti sociali catalani. Dal 2014 è Art director e Coordinatore della Fotografia del La Directa, giornale cooperativo di riferimento dei movimenti sociali dei Paesi Catalani. Ha pubblicato foto e articoli su testate internazionali (El Salto Diario, el Periodico, Giap, Forbes, Extra.ie, ecc.). E’ Corrispondente dalla Catalogna per Radio Onda D’Urto,Radio Onda Rossa, Radio Popolare e altre.

MARTA E KIN – Un’ avventura nello spazio / 18-10-2018

GIOVEDI’ 18 OTTOBRE 2018

ORE 21,00

Presentazione del libro: “MARTA E KIN – Un’ avventura nello spazio” di Nicola Bennati

Un’astronauta proveniente da un modo civilizzato, in cui non esiste il denaro e si produce per rispondere ai bisogni sociali, incontra nel cosmo una collega proveniente da un mondo barbaro, dominato dal denaro e devastato da guerre e inquinamento. Le due fanno amicizia, vivono una serie di avventure e compiono scelte di icili. Il tutto è una scusa per ri ettere su di noi: saremo in grado di raggiungere un’autentica civiltà? Saremo capaci di vivere all’interno di una società collaborativa? Oppure siamo, geneticamente o per altri motivi, condannati alla barbarie?

Uochi Toki VR + Nohaybanda / 12-10-2018

VENERDI’ 12 OTTOBRE 2018

ORE 23,00

Live on stage: Uochi Toki VR + NoHayBanda
NO COPYRIGHT TOUR

NOHAYBANDA!:

Nohaybanda! Ë un duo italiano, già noto come Nohaybandatrio, composto da Fabio Recchia ed Emanuele Tomasi. Il progetto fonde l’elettronica con il math-rock mantenendo però le dinamiche e l’interplay del jazz contemporaneo.
I primi tre dischi vedono anche la presenza del sassofonista Marcello Allulli: “Tsuzuku” edito per Zone di Musica, “Il Seme” edito per Stirpe999 e CaneCane e “Nohaybandatrio” edito per Megasound e arricchito dalla presenza di 4 special guest: Francesco Bearzatti al sax, Giovanni Falzone alla tromba, Massimo Pupillo al basso elettrico e Enrico Gabrielli al clarinetto basso e al flauto contralto.
Sia come Nohaybanda! sia come singoli, i due musicisti hanno collaborato con artisti del calibro di Marco Siniscalco, Luca Acquino, Paolo Damiani, Massimo Pupillo, Michele Rabbia, Zu, Brutopop, Assalti Frontali, Ardecore, Inferno, Katia LabËque, Meg, Luca Bulgarelli, Fabrizio Bosso, Gianluca Petrella, Damo Suzuki, Antonello Salis, Joe Lally, Alessandro Baricco e molti altri ancora.
Grazie anche alla peculiarità del set, in cui Fabio Recchia suona basso, chitarra e synth contemporaneamente, i Nohaybanda! hanno suonato in Europa, UK, Norvegia, Scozia e Stati Uniti D’America. Il loro ultimo lavoro in duo è un live in studio nel cui set sono stati implementati campioni (ritmici e non) gestiti da Emanuele Tomasi grazie all’uso di trigger, imboccando così definitivamente una strada più elettronica. Il loro quarto lavoro dal titolo omonimo esce nel novembre 2017 ed è stato realizzato grazie a Mega Sound Records e Stirpe999 in collaborazione con Offset, Dischi Bervisti, En veux-tu? En v’là! e Pinkman Studio:
“questo disco parla del nostro sentire il mondo e per questo e sia complesso sia minimale, sia aggressiva sia dolce; è stato realizzato dal vivo proprio per mantenere la vitalità del nostro dialogo e la similitudine dell’interazione musicale con lo scorrere del pensiero: in questa ottica le figure poliritmiche ci aiutano a immaginare le tante sfaccettature e relazioni tra i differenti piani di realtà che ci circondano.”
L’album è stato pensato e creato esaltando la fisicità del formato attraverso due differenti manifatture: uno stampato tramite differenti timbri dell’artwork realizzati con stampante 3d, e l’altro con una copertina siliconica di quasi 4 centimetri e illusione ottica.
Nohaybanda! è no copyright perchè la proprietà intellettuale di arti e saperi è sempre contro la libertà e l’evoluzione dell’essere umano.
https://nohaybanda5.bandcamp.com/

Uochi Toki VR:

Gli Uochi Toki hanno visto alcune delle potenzialità della Realtà Virtuale e hanno pensato ad un modo per integrarla nei loro live.
Fra gli svariati software che offre questo territorio ancora tutto da esplorare, ne utilizzeranno uno che permette non solo di disegnare nello spazio virtuale a tre dimensioni, ma anche di far interagire il segno con il suono creando effetti sincronizzati a tempo con i beat o i campioni.
Rico utilizzerà e manipolerà un database di suoni ri-creato da zero appositamente per questo live, mentre Napo, munito di visore e controllers VR, traccerà segni ed interagirà con mondi che verranno proiettati su schermo.
Il tutto verrà consolidato da testi a tema cyber.
Una aggiunta, quella della Realtà Virtuale, che moltiplica le possibilità del set con disegno su tavoletta grafica o su foglio che gli Uochi Toki stanno portando in giro dal 2011, incrementando l’immersività all’interno dell’audio.
In questo modo il suono e il disegno si fonderanno con più efficacia diventando una sorta di “film girato e sonorizzato sul momento”. Ormai non si tratta più di un concerto ma di un’esperienza audiovisiva completa dove lo spettatore si troverà in una miscellanea di cinema, teatro e sala giochi.
Con l’abilità raggiunta dagli Uochi di creare scenari e samples in brevissimo tempo, ogni singolo live con questo set potrà essere arricchito di volta in volta con nuovi paesaggi sonori e visivi, disegni e testi.
https://uochitoki.bandcamp.com/

Migrazioni e militarismo / 10-10-2018

MERCOLEDI’ 10 OTTOBRE 2018

ORE 20:30

A cura del “Centro di documentazione contro la guerra”:
Migrazioni e militarismo
Continuità tra Minniti e Salvini
L’intervento italiano in Libia e oltre
I contrasti tra le varie potenze in Africa
Militarismo all’estero e guerra sociale all’interno

H E 4 R T B R O K E N / 05-10-2018

VENERDI’ 05 OTTOBRE 2018

ORE 23,00

MILANOROVINA 2nd Season Opening: H E 4 R T B R O K E N

ssaliva ** LIVE (Ekster)
https://soundcloud.com/ssaliva
LIYO and STEFF
https://soundcloud.com/liyohbkn
https://soundcloud.com/steff_hbkn

H E 4 R T B R O K E N è un collettivo belga fondato da Liyo e Steff. Promotore di musica clubbing, alternativa e d’avanguardia, ha portato in Belgio artisti come Total Freedom, Lotic, Kamixlo, DJ Paypal, Larry B e lavora a stretto contatto con SKY H1 e Nevrland (il duo di Ssaliva e Munix).

https://soundcloud.com/heartbrokennight

cox18