Skip to content


A cosa serve la poesia? – Canti per la vita quotidiana

DOMENICA 24 GENNAIO 2015

STREAMING-LOGOcc-150x1011

ORE 21,00 APERTURA

ORE 21,30 INIZIO SPETTACOLO

Uno spettacolo di e con Gianluigi Gherzi e Giuseppe Semeraro.

gigiGherziManifesto

Due attori poeti provano a rispondere a una domanda che pare semplice, quasi banale: “A cosa serve la poesia?”.
Con le parole della poesia percorrono i momenti della vita quotidiana: lo svegliarsi, il combattere col mondo, l’incontrarsi e il riconoscersi, il mistero dell’amore, la dimensione della notte e di ciò che è segreto e misterioso.
Cercano una poesia che serva la vita di ogni giorno, per sanare le ferite e aprire lo sguardo, per puntare sempre gli occhi su un orizzonte altro, in cui l’umano non sia sacrificato alle logiche delle merci e del dominio.
Uno spettacolo fatto di domande, di letture brevi, di momenti in cui la poesia incontra il teatro, nella sua dimensione d’incontro tra gli attori e il pubblico.
Uno spettacolo per condividere con il pubblico un altro tempo, dove la poesia torni ad essere strumento necessario al canto delle vite, alla differenza che ognuno porta dentro di sé.

Gianluigi Gherzi è poeta, scrittore, attore e regista teatrale. Ha firmato regie per i più importanti gruppi di ricerca italiana. Attualmente, a Milano, è direttore artistico di “Teatro degli Incontri” un’esperienza di teatro condiviso che interroga la città e le sue forme di vita.
Giuseppe Semeraro è poeta, scrittore, attore e regista teatrale. Fa parte del gruppo teatrale leccese “Principio Attivo Teatro”, vincitore di importanti premi teatrali rivolti ai gruppi delle nuove generazioni. A Lecce e nei comuni limitrofi anima importanti esperienze di contatto tra teatro e comunità.

Posted in teatro.