Skip to content


Fashion sabotage. La moda controcorrente, dagli apaches agli hipster / Grateful Dead economy. La psichedelia finanziaria

SABATO 25 MARZO 2017

ORE 16,00

Presentazione dei libri:
MATTEO GUARNACCIA, Fashion sabotage. La moda controcorrente, dagli apaches agli hipster (24 Ore Cultura, Milano, 2016, 182 pp., ill., rilegato)

ANDREA FUMAGALLI, Grateful Dead economy. La psichedelia finanziaria (Agenzia X, Milano, 2017)

Partecipano: Matteo Guarnaccia, Andrea Fumagalli, Massimo Martignoni, Serpica Naro

Le spericolate avventure delle subculture giovanili, dai Punk ai Rockabilly, da Tokyo a New York, che hanno influenzato, contaminato e ispirato la storia della moda ufficiale. Quest’ultimo di Guarnaccia è un volume che mette un punto fermo nelle relazioni tra bande di strada e passerelle, (di)mostrando quanto le collezioni degli stilisti, in particolare (ma non solo) a Milano, debbano alle subculture giovanili. L’agile volume di Fumagalli, per parte sua, utilizza la metafora dei Grateful Dead, non solo per rendere omaggio a uno dei gruppi musicali più influenti della cultura alternativa, ma anche per indagare come la finanza e la mercificazione si siano appropriate, oltre che del corpo, dei cervelli, dei sensi e dell’eros.

Posted in programmazione.